Introduzione

Thank you for your contribution: 

Benvenuti in Joomla!. Si tratta di un sistema gratuito per la creazione di siti web. E' un progetto open source, è costantemente in movimento. E’ imprevedibile, a volte indescrivibile, in parte controverso, spesso molto sexy, a volte un po’ assonnato e provinciale. Ciononostante, o forse a causa di questi motivi, è stato un grande successo per cinque anni, ora è popolare con milioni di utenti in tutto il mondo.

Per quanto riguarda la questione se scrivere Joomla! (con !) o Joomla (senza !), dopo anni di ricerca le persone hanno raggiunto un accordo:

Usatelo una volta nel primo esempio di Joomla e poi dimenticatelo!

La parola Joomla deriva dalla parola Jumla in lingua africana Swahili e significa “tutti insieme”.
Il Progetto Joomla è il risultato di un’accesa discussione tra la Mambo Foundation, che è stata fondata nell’agosto del 2005, e il suo team di sviluppo. Joomla è uno sviluppo del sistema di successo Mambo. Joomla viene utilizzato in tutto il mondo per le homepage semplici e per l'insieme di siti web da cui è composto. E’ facile da installare, facile da gestire e molto affidabile.
La squadra di Joomla ha organizzato e riorganizzato sé stessa negli ultimi sei anni.

  • Dal 2005 al 2009, Joomla 1.0 è stato ulteriormente sviluppato fino alla versione 1.0.15, sviluppo ufficialmente sospeso nel Settembre 2009.
  • Dal 2005 fino ad oggi, Joomla 1.5 è ancora in fase di sviluppo, è stato introdotto come versione stabile nel Gennaio 2008, e sarà ufficialmente 'sospeso' (EOL) nell’Aprile 2012.
  • Dal 2008 fino al 2011, Joomla 1.6 è stato sviluppato. Una versione stabile è stata resa disponibile da Gennaio 2011.
  • Joomla 1.7 è stato realizzato nel Luglio 2011.
  • Joomla 2.5 è il primo rilascio a lungo termine da Joomla 1.5, dato che è stato rilasciato a Gennaio 2012 (in arrivo :) )

Gli utenti del sistema di Joomla sono rimasti fedeli. Molti hanno trasferito i loro siti da Mambo a Joomla ed hanno imparato molto nel corso degli anni. Molti utenti sono saliti a bordo in questi ultimi anni, ma ci sono ancora persone nel mondo che non conoscono Joomla, insieme a Drupal e Wordpress, è il web content management system open source più usato nel mondo.

cocoate.com/node/10291
Figura 1: Google Trend 2012-01-17 mondiale Drupal, Joomla, Wordpress

Nella Figura 1, Joomla e WordPress sono allo stesso livello secondo il volume di tendenza della ricerca di Google. Joomla e Wordpress vengono ricercati tre volte più spesso di Drupal. Tuttavia, il volume di ricerca di Joomla era in calo dal 2010. Era giunto il momento per Joomla di iniziare riflettendo con il rilascio della versione di Joomla 1.6 a Gennaio 2011 e Joomla 1.7 a Luglio 2011. 

cocoate.com/node/10291
Figura 2: Google Trend 2012-01-17 Germania - Drupal, Joomla, Wordpress

Rispetto alla media mondiale la situazione in Germania ad esempio è differente (Figura 2). Joomla ha quasi il volume di ricerca due volte più grande come Wordpress e Wordpress quasi quattro volte più di Drupal.

Qui ci sono alcune statistiche da Google Trend (Tabella 1):

Nazione

Drupal Joomla WordPress
Nel Mondo 0.30 1.00 1.08
Cile 0.00 1.00 0.82
Francia 0.20 1.00 0.68
Germania 0.16 1.00 0.61
Italia 0.17 1.00 0.60
Polonia 0.15 1.00 0.43
Federazione Russa 0.30 1.00 0.50
Spagna 0.26 1.00 1.00
Svezia 0.36 1.00 1.36
Svizzera 0.15

1.00

0.45
Inghilterra 0.40 1.00 1.65
Stati Uniti 0.66 1.00 2.30
Cina 0.80 1.00 3.20

Tabella 1: Google Trend  - Drupal, Joomla, WordPress

Ci sono significative differenze a livello nazionale nell’uso dei sistemi di gestione contenuti. In Germania, ad esempio, anche il CMS TYPO3 svolge un ruolo. Il volume di ricerca è paragonabile a Joomla.

A Gennaio 2012, il 2.8 % di tutto il web è stato realizzato da Joomla (http://w3techs.com/technologies/overview/content_management/all)

La gamma dei siti di Joomla va da homepage molto semplici a complessi applicazioni commerciali e progetti basati sul progetto di Joomla. Cosa rende Joomla così di successo, e in che modo potete usarlo, sarà descritto in questo libro.

Chi sono?

Il mio nome è Hagen Graf, ho 47 anni, e vivo a Fitou, Francia. Sono sposato con la donna dei miei sogni ed abbiamo quattro figlie.

Il mio lavoro consiste in una serie di diverse attività come l’insegnamento, consulenza, ascolto, analisi, programmazione, la comprensione delle strutture, lo sviluppo di nuove applicazioni, discussioni, cercando sempre di provare qualcosa di nuovo.

Attualmente, il mio lavoro può essere svolto completamente online a volte i clienti possono avere delle riserve sui progetti completamente online, ecco perché sono sempre in viaggio. Essere in viaggio significa incontrare clienti in diversi paesi con diverse lingue e culture, lunghi viaggi in macchina, in autobus o treno così come tempi brevi di risposta alle richieste dei clienti via e-mail, messaggi Facebook e Tweet.

Questo modo di lavorare significa quello che una volta chiamavo “ufficio”. Ho bisogno di essere in grado di aver accesso da qualsiasi parte del mondo alle mie e-mail, immagini, video, tweet, e documenti. Il mio ufficio si trova dove mi trovo io.

Chi siete voi?

Naturalmente, non so esattamente cosa fare, ma molte persone con cui ho lavorato, lavorano in un modo simile al mio. I dipendenti di grandi aziende però, per varie ragioni, spesso non possono o non potrebbero lavorare così flessibilmente. La vostra esperienza con i computer probabilmente è simile alla mia. Molti di noi hanno iniziato con un vecchio PC e un sistema Windows a scuola o a casa, e poi hanno avuto modo di conoscere per esperienza la dura realtà di applicazioni per l’ufficio, perdita di dati, memoria insufficiente, e avventure con configurazioni con hard disk e stampanti. Le meravigliose relazioni tra queste cose sono state cambiate con il modo di funzionamento di operatori del web 2.0 e l’uso di smartphone, ma questo non lo rende necessariamente più facile.

Se non amate andare in confusione di notte con il vostro sistema operativo o telefono o sistemare le vostre foto e la musica, e spostarle da un dispositivo all’altro, siete probabilmente come me - felici quando i dispositivi e le applicazioni funzionano, quando potete accedere ai vostri dati su Internet e tutto funziona senza problemi. Se lavorate da un ufficio a casa, un ambiente di lavoro regolare diventa particolarmente importante. Software e hardware non funzionanti possono rapidamente trasformare la vostra situazione in un incubo.

Io distinguo tra diversi tipi di utenti:

  • Visitatori: Visitano un sito e non si interessano molto del sistema usato per creare il sito.
  • Utenti: Utilizzano il sito. Creano contenuti usando procedure predefinite.
  • Progettisti del sito o Integratori: Installano un sito Joomla su un server, creano categorie, contenuti, collegamenti e moduli menu, configurano template e linguaggi, e di solito hanno la sola responsabilità del sito.
  • Progettisti CSS: Lavorano spesso esclusivamente con file che hanno estensione .css.
  • Progettisti HTML: Danno ai Progettisti CSS la base di cui hanno bisogno per il loro lavoro. In Joomla, creano i cosiddetti template sostitutivi e layout alternativi.
  • Sviluppatori: Conoscono i linguaggi di programmazione PHP e JavaScript e sanno come usarli. Migliorano le funzioni aggiuntive di Joomla.
  • Architetti: Pensano alla sicurezza, alla velocità e qualità del codice.

Il progettista di un sito gioca un ruolo molto importante in questa lista. Di solito deve coprire tutti gli altri ruoli, che costituiscono la vera sfida. Mentre sto scrivendo questo libro, mi ritrovo a pensare al progettista del sito.

Una società, un’istituzione, un club, un’organizzazione, probabilmente tutti, hanno bisogno di avere una presenza sul web facile da usare e flessibile. Una presenza - quella che si sviluppa nel tempo, può facilmente essere modificata tramite un browser. Questa presenza può sostituire il vostro archivio e la vostra rubrica di pelle; questa presenza può comunicare con diversi dispositivi e può essere estesa facilmente.

Presumo che il vostro sito sia già posizionato dove potete esprimere quello che fate o cosa fa la vostra società. Questo è il vostro posto dove mantenete i vostri rapporti con il vostro cliente 24 ore al giorno, sette giorni a settimana.
Il vostro sito probabilmente contiene una collezione di applicazioni ed anche interfacce per consentire ad altre applicazioni di usarle.

Fino a qualche anno fa, la creazione di un sito era difficile da realizzare. Anche se non dovete essere uno specialista famoso, una combinazione di perseveranza e divertimento con quello che state facendo, era necessaria per produrre risultati interessanti. Si dovevano creare pagine HTML statiche con un editor e poi caricarle tramite il protocollo di trasferimento file su un server. Per creare poi la più semplice interattività come un form contatto o un forum, dovevate imparare un linguaggio di programmazione.
E’ più che comprensibile che molte persone non si siano assunte queste difficoltà e abbiano consegnato la creazione di un sito ad una web agency o non abbiano ancora iniziato in primo luogo il progetto.
Grazie a Facebook e strumenti come Google Sites, creare semplici pagine web è diventato relativamente facile ma se volete qualcosa di unico, dovete prendere confidenza con un sistema di gestione contenuto.

Joomla offre tutto quello di cui avete bisogno per creare il vostro sito individuale.

Perché questo libro?

Prima di tutto tratta di Joomla e su come usarlo.

Joomla è uno strumento con tantissime possibilità e si può utilizzare il sistema con una grande varietà di configurazioni, a seconda delle vostre idee e desideri.
Al fine di consentire un accesso confortevole, ho strutturato il libro come segue:

  1. Questa introduzione
  2. Vetrina
  3. Strutture e Condizioni
  4. Installazione
  5. Cosa c'è di nuovo in Joomla 2.5?
  6. Gestione Contenuti
  7. Come creare una pagina ‘Chi siamo’
  8. Un articolo tipo
  9. Gestione Media
  10. Modulo contatti
  11. Stato, Cestino e Verifiche
  12. Strutturate il vostro contenuto con le Categorie
  13. Configurazione sito e Contenuto
  14. I template
  15. Navigazione
  16. Utenti e Permessi
  17. Gestione Estensioni
  18. Estensioni di Base
    1. Banner
    2. Contatti
    3. Messaggistica
    4. Motore di ricerca
    5. Visualizza Feed (Newsfeed)
    6. Redirect (Reindirizzamento)
    7. Ricerca
    8. Link web
  19. Moduli
  20. Plug-In
  21. Siti multilingua
  22. Lavorare con i template
    1. Create un proprio stile
    2. Personalizzare template esistenti
    3. Sostituzioni
    4. Creare un nuovo stile usando il template Atomic
  23. Il template Beez
  24. Perché la SEO e importante (Search Engine Optimization)
  25. Siti multilingua
  26. Un sito Joomla 2.5 da zero
  27. Aggiornamento da versioni precedenti
  28. Guadagnare rispetto e denaro con Joomla
  29. Risorse

Cosa sarete in grado di fare dopo aver letto questo libro?

Anche se siete dei principianti, sarete in grado di gestire il proprio sito Joomla attraverso il browser web.

Se avete in qualche modo familiarità con HTML, CSS e l’editing di immagini, riuscirete a personalizzare il template del vostro sito.

Altre domande?

Non esitate!

Naturalmente, non posso fornire supporto tecnico. I forum di Joomla forniscono un patrimonio di conoscenze e lì troverete definitivamente risposta alle vostre domande. Se avete commenti o domande su questo libro, tuttavia, per favore sentitevi liberi di lasciarli sotto, nella sezione commenti.

Basi

Prima di installare Joomla 2.5, creare un sito, e diventare ricchi e famosi, per favore date un piccolo sguardo alle basi.

Quello che ho scritto lì, vale anche per il vostro sito Joomla.